Il Commissario Montalbano, anticipazioni trama 13 marzo 2017 su Rai 1

di Felice Catozzi Commenta

Ritorna Il Commissario Montalbano con una nuova puntata dal titolo Una Faccenda Delicata, in cui un delitto molto particolare deve essere svelato e risolto

Lunedì 13 marzo va in onda su Rai 1 alle 21.25 un nuovo episodio de Il Commissario Montalbano con Una Faccenda Delicata: sono passati mesi dalla morte di François, Livia sembra avere finalmente superato il difficile lutto, pare tornata quella di sempre.

Salvo è da lei, a Genova, e Livia è davvero felice di averlo tutto per sé per qualche giorno. Purtroppo però Montalbano riceve una chiamata dal suo commissariato: c’è stato un omicidio e Fazio gli chiede di tornare subito a Vigata. Livia è dispiaciuta, ma non può che avere pazienza, per l’ennesima volta.

Non appena tornato a Vigata, Salvo apprende del caso: è stata uccisa una prostituta settantenne, Maria Castellino, strangolata con una cintura da uomo nel miniappartamento dove lavorava. La donna era felicemente sposata e per suo marito Serafino -distrutto dal dolore- il fatto che lei fosse una prostituta non era mai stato un problema. Augello è convinto che si tratti del delitto di un maniaco, un gerontofilo, e Maria, secondo lui, sarebbe morta per incidente nel corso di una bizzarra pratica erotica.

Montalbano è ovviamente persuaso che la tesi di Mimì non stia né in cielo né in terra, ma, per non mortificarlo, gli lascia condurre autonomamente un’indagine parallela alla propria. Il commissario, intanto, insieme a Fazio, si butta sul caso.

Intanto, il preside Vasalicò, chiede aiuto al commissario per un angosciante problema: la madre di una delle bambine sostiene che un maestro abbia molestato sua figlia; l’insegnante, sconvolto, invece si dice assolutamente innocente.

Nel frattempo, Mimì arresta un giovane gerontofilo, Mimmo Tavano, un tipo dall’aria buffa e bizzarra, cliente di Maria; è convinto che sia lui il colpevole. Salvo capisce immediatamente che Mimmo non è l’assassino e, malgrado l’ostinata convinzione di Augello, riesce a farlo scagionare.

Nel corso di questa indagine Livia viene a Vigata per mostrare a Salvo la cagnetta che ha appena adottato Selene.

Montalbano riesce finalmente a identificare il misterioso cliente della Castellino: è un folle, dal tragico passato, ossessionato da Maria, ma per quanto tutto sembri indicare lui come assassino, il suo alibi pare davvero inattaccabile; scavando sempre più a fondo, Montalbano scopre che Maria forse non era affatto così amata e benvoluta da tutti come si voleva far credere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>