La compagnia del cigno, anticipazioni primo appuntamento del 7 gennaio su Rai 1

di Antonio Ruggiero Commenta

La compagnia del cigno, la nuova fiction di Ivan Cotroneo prodotta da Indigo Film e Rai Fiction in collaborazione con il Comune di Milano va in onda su Rai 1 a partire dal 7 gennaio

La compagnia del cigno è la nuova fiction creata e diretta da Ivan Cotroneo che andrà in onda a partire dal 7 gennaio alle 21:25 su Rai 1; subito dopo il salto, vi proponiamo le anticipazioni del primo e del secondo episodio.

La compagnia del cigno, anticipazioni

Episodio 1: L’arrivo di Matteo – Matteo lascia Amatrice per raggiungere Milano. Il giovane si trasferisce dallo zio Daniele per poter studiare presso il Conservatorio Giuseppe Verdi. Suona il violino ed è un ragazzo estremamente fragile dopo aver vissuto il dramma del terremoto. Nello stesso conservatorio studiano anche Domenico, Sofia, Roberto detto Robbo, Rosario, Sara e Barbara. Quest’ultima è molto attratta da Domenico. Luca Marioni nota subito il grande talento di Matteo. Il professore è un uomo solitario che ha perso la famiglia. Irene, la moglie, non vuole saperne di tornare con lui. Nel frattempo Matteo sembra apprezzare molto Barbara e non si accorge di Sofia, che non ha il coraggio di farsi avanti con lui perché si sente insicura per via dei chili di troppo.

Episodio 2: Nascita della compagnia – Marioni lancia una sfida a Domenico, Robbo, Sofia, Rosario e Barbara. Devono aiutare Matteo a migliorare. Se non noterà dei progressi saranno tutti fuori dalla compagnia. Solo Domenico, tuttavia, sembra ben disposto nei confronti di Matteo. Per gli altri è solo un peso. Sara, che non fa parte dell’orchestra perché ipovedente, si prodiga comunque per aiutare Matteo. Organizzare gli incontri tra tutti i ragazzi non è affatto facile dato che ognuno di loro è completamente assorbito dai mille ostacoli delle loro esistenze. Tuttavia, decidono di unire le forze e finalmente ha vita la compagnia del cigno, in onore a Verdi, il cigno di Busseto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>