Una fiction sulla vita di Silvio Berlusconi

di Walter Bianchi Commenta

Sarà ispirata da un libro del giornalista Alan Friedman, di prossima uscita.

Mentre ha comunicato il suo ennesimo ritorno in campo politico, Silvio Berlusconi sarà presto protagonista di una fiction televisiva, ispirata al libro del giornalista economista Alan Friedman sulla vita del Cavaliere, in uscita durante i prossimi mesi.

forzait

Il progetto televisivo mira a tradurre il libro di Friedman in un prodotto televisivo. Una sorta di docufilm o fiction, dal titolo provvisorio “My way: Berlusconi in his own word”. A realizzarlo sempre una società del giornalista che ha realizzato un testo biografico sul Cavaliere, e si basa su oltre ventotto ore di registrazione in video e oltre cento ore di interviste e conversazioni tra i due.

I responsabili della Leone Group Spa – Andrea e Raffaella Leone – sono assolutamente entusiasti di aver acquistato i diritti mondiali di questa opera televisiva, commentando così il progetto: ‘il primo documentario in cui Berlusconi racconta la storia della sua vita, un prodotto unico, originale e di forte impatto’. Vedremo dunque come sarà e quando arriverà in televisione.

Nel frattempo, come accennato in precedenza, il leader di Forza Italia è pronto a candidarsi nuovamente. Berlusconi tenta così di rilanciarsi nuovamente e dimostrare di essere ancora una volta una Fenice che risorge quando quasi tutti lo danno per finito. Questa volta l’impresa però appare molto ardua, visto che il suo partito viaggia su cifre molto lontane da quelle di cui godeva anni fa. Sia perché sono comparsi sulla scena politica italiana altri personaggi capaci di drenare voti come ha fatto lui fino a qualche anno fa – vedi Matteo Renzi e Beppe Grillo – sia perché Forza Italia è lacerata da continui addii. L’ultimo, il più pesante, quello di Denis Verdini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>