Rossella 2, anticipazioni della quinta e ultima puntata del 26 novembre 2013

di Walter Bianchi Commenta

rossella 2

Appuntamento alle 21.10 su Rai Uno questa sera con la quinta e ultima puntata della fiction “Rossella 2 – Il coraggio di una donna”. Siamo così giunti alla conclusione delle vicende che riguardano Rossella Andrei, personaggio interpretato da Gabriella Pession ed ispirato ad una delle prime donne medico in Italia.

In questa ultima puntata di Rossella 2 si arriverà alla resa dei conti e forse, dopo tanto dolore, per Rossella arriveranno anche le prime gioie.

Rossella aveva ritrovato il suo Riccardo, l’uomo che ha sempre amato e che l’ha spinta e sostenuta nel suo difficile percorso per laurearsi in medicina, ma sulla strada della loro felicità si è intromesso Giuliano, ex marito di Rossella che non ha mai sopportato l’abbandono della donna: pur di riuscire a riprendersela, o comunque pur di riuscire a fare in modo che Rossella non potesse essere di nessun altro, Giuliano si è macchiato di orrendi crimini.

Prima le false accuse contro Riccardo, poi la violenza su Rossella e, infine, l’omicidio dello stesso Riccardo, ucciso proprio di fronte a Rossella. La donna, che ormai non ha più nulla da perdere, deciderà in questa ultima puntata di denunciare Giuliano alle autorità, sfidando nuovamente le regole dell’epoca.

In suo aiuto ci sarà il fido Lorenzo. L’uomo, che prova dei teneri sentimenti nei confronti della donna, sarà la suo fianco sia nei difficili momenti successivi alla morte di Riccardo che nel ritrovare i figli della donna e forse Rossella, una volta che avrà superato la sua sofferenza, potrà aprire il suo cuore proprio a lui.

Ma per questo dovremo aspettare la prossima stagione di Rossella (non c’è nessuna conferma ufficiale che ci sarà una terza stagione), nel frattempo potremo vedere la gioia di Rossella alla notizia dell’apertura del primo reparto pediatrico all’ospedale di Torino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>