Un medico in famiglia 8, Catherine Spaak: “Sono una nonna egoista e viziata”

di Massimo Galanto Commenta

In un’intervista rilasciata a Fattitaliani.it qualche giorno fa Catherine Spaak è tornata a descrivere il ruolo da lei interpretato nella nuova stagione di Un medico in famiglia; personaggio, quello di Gemma Aubry, al quale l’attrice ha dato anche qualcosa di sè, e non solo:

Molta ironia, moltissima ispirazione presa da persone veramente esistite. Faccio la parodia di un’attrice un po’ sopra le righe, eccessiva, autoreferenziale, però è anche simpatica con sentimenti profondi e veri, solo che è un po’ egoista e viziata, fantasiosa e divertente. È una nonna affatto tradizionale, piena di fantasia e iniziative, gioia e felicità.

L’attrice, che comunque ha precisato di non essere egocentrica quanto Gemma, ha anche analizzato lo status della televisione italiana:

È la televisione berlusconiana, molto involgarita e impoverita dalla sua tv, fatta di mercato, giochi, parolacce, di trasmissioni molto superficiali e anche volgari. Purtroppo la Rai ha subito questa brutta influenza: si sta assistendo per fortuna a un ripensamento con toni più appropriati e adeguati a un pubblico diverso, anche per i giovani che spesso pensano che apparire in tv sia come vincere alla lotteria o che vedono nella partecipazione a un reality la massima realizzazione.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>