Violetta Raiuno, Vittoria Puccini: “Interpretare questo personaggio credo sia il sogno di ogni attrice”

di Diego Odello Commenta

Prossimamente su Raiuno andrà in onda Violetta, la miniserie in due puntate di Ria Fiction e Magnolia fiction, scritta da Sandro Petralia, diretta da Antonio Frazzi, liberamente ispirata all’opera di Giuseppe Verdi, incentrata sulla storia di Violetta Valéri, donna abituata a vendere il suo corpo nella Milano del risorgimento che cambierà per amore.

Il cast annovera Rodrigo Guirao Diaz (Alfredo Germont), Andrea Giordana (il duca di Sagrado) e Vittoria Puccini (la protagonista, Violetta). L’attrice racconta a Il corriere della sera:

Interpretare questo personaggio credo sia il sogno di ogni attrice. In violetta c’è tutto e il contrario di tutto. E’ capace di amministrare la sua bellezza, sa come reggere gli uomini, eppure si innamora di un amore puro e incontaminato per un giovane studente idealista. Conosce tutta la durezza, la sporcizia, i compromessi del mondo, eppure arriva a sacrificare se stessa per il bene del suo amato. E’ una donna forte, volitiva, esprime una insopprimibile voglia di vivere, eppure porta dentro di sé la morte, perché sa di essere malata.

Vittoria Puccini racconta un aneddoto avvenuto durante le riprese:

Abbiamo avuto temperature polari e spesso mi è capitato di dover interpretare scene in esterni con abiti scollatissimi: mi sono beccata una bronchite acuta, con relativa tosse che tutto sommato, per il personaggio di una tisica, aveva il suo bell’effetto realistico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>