Don Matteo 11, anticipazioni quindicesima e sedicesima puntata dell’8 marzo su Rai 1

di Antonio Ruggiero Commenta

Anticipazioni del quindicesimo e del sedicesimo episodio dell'undicesima stagione di Don Matteo su Rai 1 in onda in prima serata.

L’undicesima stagione di Don Matteo ritorna questa sera in prima serata su Rai 1; subito dopo il salto, le anticipazioni della quindicesima e della sedicesima puntata.

Nel quindicesimo episodio, un giovane legale verrà accusato di un terribile omicidio ed il Pubblico Ministero Marco Nardi crederà a questa imputazione e mentre i Carabinieri di Spoleto inizieranno le indagini, il Capitano Anna farà una scoperta inattesa, ovvero che l’avvocato potrebbe essere il responsabile della fine del matrimonio di Marco. La Olivieri ed il PM si renderanno conto di avere una cosa in comune: entrambi si ritrovano delle vecchie ferite del passato che li hanno fatto soffrire tanto. Nel frattempo, Cecchini farà una scoperta molto importante sul suo collega Zappavigna, ovvero che non ha mai confessato ai genitori di essere diventato un carabiniere. Infine, Alice incontrerà Seba e lo costringerà a prendere una decisione definitiva. Il ragazzo messo con le spalle al muro, le confesserà tutta la verità sul terribile incidente che ha avuto Alice.

Nel sedicesimo episodio, la giovane Oksana, una ragazza squillo proveniente dall’Ucraina, accuserà Barba di averla molestata e successivamente picchiata ed i suoi colleghi carabinieri con la collaborazione di Don Matteo faranno di tutto per trovare le prove che scagionino l’appuntato. Nel frattempo, una ricca signora deciderà di lasciare tutto il suo patrimonio al maresciallo Cecchini in cambio di qualcosa di singolare: dovrà prendersi cura del suo coniglio. Infine il Capitano Anna Olivieri ed il Pubblico Ministero Nardi decideranno di parlare del bacio appassionato che si sono scambiati qualche giorno prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>