Furore 2, anticipazioni quarta puntata dell’undici marzo su Canale 5

di Antonio Ruggiero Commenta

La quarta puntata di Furore 2, la fiction che ci riporta negli anni Sessanta nel quartiere del Budello, la strada stretta e lunga di Lido Ligure, affollata da centinaia di emigranti, torna domenica in prima serata su Canale 5.

Subito dopo il salto, le anticipazioni della quarta puntata di Furore 2, che andrà in onda domenica undici marzo su Canale 5; la seconda stagione della fiction ci riporta negli anni Sessanta nel quartiere del Budello, la strada stretta e lunga di Lido Ligure, affollata da centinaia di emigranti e tornano i temi che hanno caratterizzato la prima stagione: la discriminazione nei confronti dei meridionali che, durante il secondo dopoguerra, emigrarono nel Nord Italia, lo sfruttamento dei lavoratori del Sud da parte dei capitalisti settentrionali e la corruzione all’interno della politica e della magistratura.

Nell’episodio che andrà in onda questa sera su Canale 5, Osvaldo Calligaris (Remo Girone) rivela a Franco Belmonte (Francesco Ferdinandi) di essere coinvolto nel passato di Anna Spada (Giusi Cataldo), ma Giovanna (Raffaella Di Caprio) mette in dubbio l’onestà dell’uomo dato che i ricordi di sua madre, che per anni è stata rinchiusa in casa, vittima di terribili torture, hanno iniziato a riaffiorare e raccontano una verità a dir poco inquietante. Mentre Saro (Massimiliano Morra) non riesce più a nascondere l’amore che prova per Marisella (Adua Del Vesco), le indagini sull’omicidio di Vito sembrano arrivate ad un vicolo cieco dato che la Polizia credeva di aver individuato il vero responsabile della morte dell’uomo, ma in realtà ha trovato solo colui che è stato l’esecutore materiale, ma inaspettatamente si apre una nuova pista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>