I Medici 2, anticipazioni settima ed ottava puntata del 15 novembre su Rai 1

di Antonio Ruggiero Commenta

L'ultimo appuntamento con la seconda stagione de I Medici, la fiction italiana che ha conquistato il pubblico di tutto il mondo, va in onda in prima serata su Rai 1

Ultimo appuntamento con I Medici, la fiction italiana che ha conquistato il pubblico di tutto il mondo; subito dopo il salto, le anticipazioni della settima e dell’ottava puntata, in onda in prima serata martedì 15 novembre su Rai 1.

I Medici 2, anticipazioni

Episodio 7: Tradimento – Dopo l’ennesima sconfitta, i Pazzi prendono un’importante decisione: è tempo di eliminare i Medici da Firenze. Francesco Pazzi e Salviati incontrano a Roma il conte Montesecco con il quale convincono il Papa a organizzare un’ambasciata di pace a Firenze, guidata dal giovane nipote, il Cardinale Riario. In realtà la spedizione è solo una copertura, una trappola per Lorenzo e Giuliano. Nonostante gli avvertimenti di Giuliano, Lorenzo sogna la pace e organizza così una cena di benvenuto. Alla serata non si presenta Giuliano e i congiurati, che vogliono uccidere contemporaneamente i fratelli de’ Medici, rimandano l’attentato.

Episodio 8: Consacrazione – I congiurati decidono di attentare alla vita de I Medici nel Duomo di Firenze, dove è presente tutta la famiglia, durante la messa. Dopo aver colpito Lorenzo e Giuliano, Jacopo Pazzi proclama una nuova repubblica. Ma il popolo si ribella contro l’uomo e il nipote Francesco: la situazione per i Pazzi si complica. Sulla scena riappare Lorenzo, che si vendica così dei nemici. Determinanti nella scelta di Lorenzo sono l’amico fraterno Botticelli e la moglie Clarice. Intanto il Papa è stanco del potere de I Medici e decide di dichiarare pubblicamente guerra a Lorenzo e alla sua città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>