Romanzo Famigliare, su Rai 1 dall’otto gennaio la fiction di Francesca Archibugi

di Antonio Ruggiero Commenta

A partire dall'otto gennaio su Rai 1 va in onda Romanzo Famigliare, fiction in sei puntate con la regia di Francesca Archibugi.

Su Rai 1 dall’otto gennaio va in onda Romanzo Famigliare, fiction in sei puntate così chiamata in omaggio al Lessico Famigliare di Natalia Ginzburg,  che inaugura il 2018, dopo un 2017 particolarmente brillante per Rai Fiction con Vittoria Puccini, Guido Caprino, Fotinì Peluso, Marco Messeri, Anita Kravos, Andrea Bosca, con la partecipazione di Anna Galiena e che Giancarlo Giannini vanta la regia di Francesca Archibugi, che dopo Mignon è Partita, Il Grande Cocomero, Questione di Cuore, Il Nome del Figlio e Gli Sdraiati si cimenta per la prima volta con la serialità della fiction.

Al centro del racconto la coppia formata da Emma (Vittoria Puccini) ed Agostino (Guido Caprino). Emma è figlia del cavalier Liegi (Giancarlo Giannini), patriarca di una della casate di origine ebraica più in vista di Livorno, ma non vede il padre da 16 anni, ovvero da quando rimase incinta dopo aver conosciuto il cadetto Agostino, diventato comandante e chiamato ad insegnare proprio in Accademia. Dal loro amore è nata Micol (Fotinì Peluso), studentessa liceale e promettente clarinettista. Sulle due donne la notizia di un nuovo trasferimento, da Roma a Livorno  si abbatte come un fulmine a ciel sereno che disturba la mamma, che vive con angoscia il trasferimento nella città da cui è scappata e dove risiede ancora il prepotente padre e lascia stordita l’adolescente, obbligata a lasciare le sue amicizie e l’amato professore di clarinetto. La nuova vita livornese sarà all’insegna di conflitti, segreti ed intrighi che scopriremo a partire dall’otto gennaio su Rai 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>