Volare, Massimiliano Gallo: “Interpreto Gramitto, il discografico che valorizzò Modugno”

di Daniela Commenta

Volare-Domenico-Modugno

Dopo il grande successo ottenuto dalla fiction Volare – La grande storia di Domenico Modugno, l’attenzione dei media è puntata non solo sull’interprete principale Beppe Fiorello, ma anche sugli altri attori, come Massimiliano Gallo che nella fiction interpreta il ruolo di Giuseppe Gramitto, il discografico che ha valorizzato il talento di Domenico Modugno.

In un’intervista al quotidiano “Roma”, Massimiliano Gallo parla del ruolo che ha interpretato in Volare:

Gramitto era un grande personaggio, un meridionale impiantato al Nord, uno di quegli uomini che portano in alto il nome del Sud grazie a una grande forza. Stiamo parlando di un discografico che ha lavorato per le edizioni Curci, uno che in vecchiaia ha prodotto anche Vasco Rossi.

Per quanto riguarda i progetti futuri, invece, Massimiliano Gallo si prepara a girare dieci film Rai per il web; inoltre a fine marzo potremo ammirarlo su Canale 5 nei panni di un poliziotto nella serie Le mani dentro la città, una fiction che racconta della presenza della ‘ndrangheta a Milano.

Per finire una curiosità: il padre di Massimiliano, Nunzio Gallo vinse Sanremo nel 1957 con “Corde della mia chitarra”, ovvero l’anno prima del trionfo di Modugno con “Nel blu dipinto di blu”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>