Che Dio ci aiuti 2, Elena Sofia Ricci: “Suor Angela insegna che nella vita c’è una seconda possibilità”

di Daniela Commenta

Che-Dio-ci-aiuti-2

E’andata in onda giovedì scorso la prima puntata di Che Dio ci aiuti 2, la divertente fiction con protagonista Elena Sofia Ricci nei panni di suor Angela, l’ex rapinatrice che ha preso il velo.

Sono diversi i cambiamenti tra la prima e la seconda serie di Che Dio ci aiuti, primo fra tutti il fatto che non ci sarà più la linea poliziesca a favore di quella sociale ed etica. Spiega, infatti, Elena Sofia Ricci a “La Gazzetta dello Sport”:

Dare un taglio poliziesco alla fiction appiattiva i temi sociali che affrontiamo e la varia umanità che circonda il mio convento e il convitto per studenti che gestisco. E così assomiglierò un po’ meno a Don Matteo.

Le fiction che hanno per protagonisti preti e suore stanno vivendo un periodo d’oro, sia in termini di ascolti che di gradimento del pubblico; secondo la Ricci il motivo è da ricercare nel fatto che:

Tutti cercano un genitore interiore o un grillo parlante. Non risolveremo la crisi delle vocazioni ma Che Dio ci aiuti piace perché racconta che nella vita c’è una seconda possibilità.

E a chi dare una seconda possibilità l’attrice non ha dubbi:

A chi snobba le fiction rimpiangendo il grande cinema. Chi fa l’attore deve lavorare la terra e oggi la terra è il pubblico della tv.

 

Photo Credit: Rai Fiction

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>