Vai Col Liscio, la mini serie sul liscio romagnolo su Sky Arte

di Felice Catozzi Commenta

Arriva su Sky Arte Vai Col Liscio, una mini serie correlata al Biografilm Festival 2017: tra gli interventi, Raoul e Riccarda Casadei, Jovanotti, Vinicio Capossela, Andrea Mingardi, Italo Cucci, Goran Bregovic, Elio e Le Storie Tese

Sky Arte, Main Partner Media del Biografilm Festival – International Celebration of Lives in programma dal 9 al 19 giugno 2017 a Bologna, mercoledì 14 giugno alle 21.15 trasmette in esclusiva e prima visione il primo episodio di Vai Col Liscio – L’Epopea del Liscio Romagnolo in Tre Atti, la mini serie dedicata al folklore romagnolo, le cui due prime puntate sono presentate lo stesso giorno in anteprima al Festival.

Vai Col Liscio – L’Epopea del Liscio Romagnolo in Tre Atti rende omaggio a un genere spesso relegato ai margini del mondo musicale e che invece è un fenomeno dalle mille sfaccettature, legato alla storia della terra che l’ha generato, ma capace di raccontare anche l’evoluzione culturale e sociale di un paese.

Una storia che ha radici profonde e che ha inizio nell’Ottocento, con l’adozione da parte del popolo contadino delle musiche e dei balli provenienti dall’estero: il Valzer, la Polka e la Mazurka.

Questi balli vengono assorbiti e reinterpretati in terra romagnola trovando già a partire dagli anni Trenta con il maestro Secondo Casadei, musicisti in grado di proporli con grande successo ai ballerini che affollavano le aie e i cameroni adibiti a sale da ballo.

Secondo Casadei è stato l’autore di uno dei brani in assoluto più famosi della musica popolare italiana, Romagna Mia, mentre suo nipote Raoul, fu colui che a partire dagli anni Sessanta, e poi in modo massiccio dal decennio successivo, in contemporanea con il boom del turismo di massa nella riviera romagnola, ha contribuito a rendere il liscio un genere di enorme successo.

A raccontare questa che realtà sono direttamente i suoi grandi protagonisti: Raoul Casadei, Riccarda, la figlia di Secondo Casadei, insieme a tanti altri artisti come Lorenzo Cherubini in arte Jovanotti, Vinicio Capossela, Italo Cucci, Goran Bregović, Elio e le Storie Tese e Andrea Mingardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>