Il Commissario Montalbano ha una nuova fidanzata

di Walter Bianchi Commenta

A fargli compagnia c'è una nuova Livia, interpretata per la prima volta da Sonia Bergamasco.

Il commissario Montalbano fa il suo grande e graditissimo ritorno con due nuovi episodi: il primo – dal titolo“Una faccenda delicata” va in onda lunedì 29 febbraio, in prima serata su Rai1.

zingaretti montalbano 29 apr

Il secondo arriverà a una settimana esatta di distanza, il 7 marzo, e si intitolerà “La piramide di fango”, come il romanzo omonimo di Andrea Camilleri. L’attesa, comunque è tutta per “Una faccenda delicata”, in cui ritroveremo tutti i personaggi del cast de Il commissario Montalbano, Salvo Montalbano in primis, e una “nuova Livia” che ha il volto di Sonia Bergamasco.

In “Una faccenda delicata” facciamo un salto temporale in avanti rispetto all’ultima volta che abbiamo avuto notizie dal commissariato di Vigata. Sono passati sei mesi dalla morte di François, che Livia aveva accudito amorevolmente come un figlio. La vita, per la fidanzata di Montalbano, sembra essere tornata alla normalità dopo il terribile lutto che la donna ha dovuto affrontare. Ma non sarà del tutto così. Salvo Montalbano la raggiungerà a Genova, per poter stare un po’ insieme, ma sarà subito richiamato a Vigata per indagare sulla misteriosa morte di un’anziana prostituta, Maria Castellino, strangolata con una cintura nel suo appartamento. Mentre Augello è convinto che si tratti di un maniaco affetto da gerontofilia, Montalbano indaga e scopre che la donna – che era benvoluta da tutti e felicemente sposata – era da tempo spaventata da un suo cliente, che evitava di incontrare. Montalbano si mette sulle tracce di quest’uomo, per cercare di identificarlo il prima possibile. Le indagini però poteranno alla luce un torbido mistero da sempre celato dalla donna.

Nel frattempo Livia – che in questa stagione è interpretata dall’attrice milanese Sonia Bergamasco – raggiunge Montalbano a Vigata, e porta con sé la cagnetta Selene. In realtà Livia è ancora profondamente scossa dalla morte di François e cerca in Montalbano quel conforto di cui ha tanto bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>